Le Ricette

Pasta e ceci alla romana
 


Le ricette


tempo di preparazione
TEMPO DI PREPARAZIONE
120 min
difficolt
DIFFICOLTA'
Media
tipo
TIPO
Primo piatto
regione
REGIONE ITALIANA
Lazio


Ingredienti per 4 persone


300 g di ceci


150 g di ditaloni rigati Barilla


uno spicchio d'aglio


2 acciughe salate


un rametto di rosmarino


4 cucchiai di olio extravergine di oliva


30 g di conserva di pomodoro


sale e pepe q.b.


Ingredienti


paglia e fieno

Preparazione 30 minuti per la preparazione + 90 minuti per la cottura

1

Mettete i ceci a bagno in acqua fredda, per 12 ore. Dopo averli fatti ammorbidire, scolate i ceci e lessateli in acqua salata bollente con il rosmarino, facendoli cuocere per un’ora e mezza.

2

Ponete un’altra pentola su un fuoco di media intensità con l’olio e, appena questo sarà caldo, l’aglio pelato e tritato e, appena questo avrà preso colore, le acciughe lavate, spinate e spezzettate.

3

Lasciate soffriggere e, quando le acciughe si saranno sfatte nell’olio, aggiungete la conserva di pomodoro diluita con 2 o 3 cucchiai dell’acqua di cottura dei ceci. Lasciate cuocere per 10 minuti, quindi travasate i ceci con la loro acqua di cottura in questa pentola, eliminando il rosmarino.

4

Appena la zuppa riprenderà a bollire, unitevi la pasta e lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. La minestra deve risultare piuttosto densa e va servita con pepe nero appena macinato.


Prodotti tipici (1)



L’olio d’oliva è alimento antichissimo, nato sulle rive del mar Mediterraneo grazie allo sfruttamento dell’olivo, già in epoche antichissime.

Tags: Estate, Spezie-condimenti-salse, Autunno, Inverno, Primavera




Prodotti (1)



I Ditaloni Rigati nascono dai Ditali, formato di pasta corta dalle origini assai antiche.

Tags:




Vino abbinato

Servire un vino bianco dal colore giallo paglierino con profumi di fiori e frutta matura, secco, caldo, abbastanza morbido, fresco con una leggera sapidà. Lazio IGT Pecorino.


Consigli dello Chef

Per questa ricetta non sono previsti consigli dello chef.

Lasciati ispirare


Casolet
Formaggio tipico della Val di Sole ...

Chela
Appendice terminale dei crostacei a forma ...

Mulette
Con questo nome in Molise s'intendono ...

Aringa
Pesce osseo dal dorso azzurro-verdastro e ...

Gemelli
 I Gemelli, dal sapore ricco e ...

Come friggere
Una breve guida che vi consentirà ...

Barolo
Definito "il re dei vini e ...

Luganega
Dal latino lucanica, salsiccia che veniva ...

I menu regionali: Marche
Alcuni piatti tipici delle Marche, in ...

Cervellata (Lombardia)
Salsiccia confezionata nella zona di Milano, ...

Tagliatelle Larghe
Le Tagliatelle  Larghe Emiliane Barilla sono ...

Le bellezze nascoste della Riviera di Ponente
Verdi colline ricoperte di vigneti, borghi ...

Cavolfiore
Varietà di cavolo (Brassica oleracea var. ...

Cavedano
Pesce osseo di acqua dolce, comune ...

Cellentani Integrali
 I Cellentani si distinguono per ...

Gassosa
Bibita analcolica incolore, detta altrimenti gazzosa, ...

Reblèque
Tipico formaggio fresco prodotto in molti ...

Come preparare la pasta all'uovo
La pasta fresca all'uovo è, assieme ...

Pepe
Frutto di un arbusto rampicante della ...

Le strade dei vini e dei sapori
Academia Barilla vi consiglia un itinerario ...

Punta di vitello
Termine usato per indicare la polpa ...

Cavolino di Bruxelles
Varietà di cavolo (Brassica oleracea var. ...

Come preparare il roux bruno
L'addensante a base di burro e ...

Lasagne all'uovo
Le Lasagne all'uovo Emiliane Barilla sono ...

Cavallucci (o morsetti) di Siena
Biscotti della tradizione contadina le cui ...

Farfalline all'uovo
Le Farfalline all’uovo Emiliane Barilla donano ...

Emilia Romagna
Il territorio Il Grande Fiume che la ...

Piselli
Seme sferico di colore verde o ...

Galletto
Termine che indica esemplare di pollo ...

Acqua
Principale costituente degli organismi viventi, svolge ...