Le Ricette

Pasta e ceci alla romana
 


Le ricette


tempo di preparazione
TEMPO DI PREPARAZIONE
120 min
difficolt
DIFFICOLTA'
Media
tipo
TIPO
Primo piatto
regione
REGIONE ITALIANA
Lazio


Ingredienti per 4 persone


300 g di ceci


150 g di ditaloni rigati Barilla


uno spicchio d'aglio


2 acciughe salate


un rametto di rosmarino


4 cucchiai di olio extravergine di oliva


30 g di conserva di pomodoro


sale e pepe q.b.


Ingredienti


paglia e fieno

Preparazione 30 minuti per la preparazione + 90 minuti per la cottura

1

Mettete i ceci a bagno in acqua fredda, per 12 ore. Dopo averli fatti ammorbidire, scolate i ceci e lessateli in acqua salata bollente con il rosmarino, facendoli cuocere per un’ora e mezza.

2

Ponete un’altra pentola su un fuoco di media intensità con l’olio e, appena questo sarà caldo, l’aglio pelato e tritato e, appena questo avrà preso colore, le acciughe lavate, spinate e spezzettate.

3

Lasciate soffriggere e, quando le acciughe si saranno sfatte nell’olio, aggiungete la conserva di pomodoro diluita con 2 o 3 cucchiai dell’acqua di cottura dei ceci. Lasciate cuocere per 10 minuti, quindi travasate i ceci con la loro acqua di cottura in questa pentola, eliminando il rosmarino.

4

Appena la zuppa riprenderà a bollire, unitevi la pasta e lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. La minestra deve risultare piuttosto densa e va servita con pepe nero appena macinato.


Prodotti tipici (1)



L’olio d’oliva è alimento antichissimo, nato sulle rive del mar Mediterraneo grazie allo sfruttamento dell’olivo, già in epoche antichissime.

Tags: Estate, Spezie-condimenti-salse, Autunno, Inverno, Primavera




Prodotti (1)



I Ditaloni Rigati nascono dai Ditali, formato di pasta corta dalle origini assai antiche.

Tags:




Vino abbinato

Servire un vino bianco dal colore giallo paglierino con profumi di fiori e frutta matura, secco, caldo, abbastanza morbido, fresco con una leggera sapidà. Lazio IGT Pecorino.


Consigli dello Chef

Per questa ricetta non sono previsti consigli dello chef.

Lasciati ispirare


Frue
Tipico formaggio sardo. Può accadere in ...

Strinù della Valcamonica
Piccolo salame insaccato, il cui nome ...

Bergkäse
In italiano “formaggio del pastore”, è ...

Susina
Frutto del susino, pianta del genere ...

Mini Tortiglioni
I Tortiglioni sono uno dei capisaldi ...

Speck IGP
Per lungo tempo si è usato ...

I menu regionali: Valle d'Aosta
La cucina valdostana è tipicamente montana: ...

Gemelli
 I Gemelli, dal sapore ricco e ...

Trofie Liguri
Le Trofie hanno una consistenza particolare ...

Tra gli alpeggi della Valle d'Aosta
Una passeggiata sui sentieri della Valle ...

Cortina: sci, mondanità e alta gastronomia
Dal Passo Tre Croci, nell'alta valle ...

Fior di latte
Formaggio a pasta filata ottenuto da ...

Ricotta
Latticino ottenuto dal siero, residuo della ...

Casu axedu
Tipicissimo prodotto dei pastori sardi, è ...

Gomma arabica
Secrezione gommosa della corteccia di alcune ...

Doppio concentrato di pomodoro
Originario del Sud America, la specie ...

I menu regionali: Emilia Romagna
La raffinata semplicità del gusto emiliano ...

Come montare la panna
Soffice e schiumosa, la panna montata ...

Come emulsionare le salse
L'emulsione è una tecnica mediante la ...

Lombardia
Il territorio Cinta a Nord dalle Alpi, ...

Come preparare le crespelle
Le crespelle, o crêpes, sono ottime ...

Come preparare il brodo di carne
Fondamentale per la preparazione di alcuni ...

Come pulire e tagliare i cetrioli
Utilizzabili sia crudi che cotti, i ...

Gambero
Crostaceo decapode marino o di fiume, ...

All'ombra del Vesuvio
Se avessimo potuto visitare Napoli solo ...

Come preparare la pasta sfoglia classica
La pasta sfoglia è una delle ...

Farfalline all'uovo
Le Farfalline all’uovo Emiliane Barilla donano ...

Burrata
La prima produzione di questa specialità ...

Grano
Il Grano Barilla è prodotto solo ...