Le Ricette

Pasta e ceci alla romana
 


Le ricette


tempo di preparazione
TEMPO DI PREPARAZIONE
120 min
difficolt
DIFFICOLTA'
Media
tipo
TIPO
Primo piatto
regione
REGIONE ITALIANA
Lazio


Ingredienti per 4 persone


300 g di ceci


150 g di ditaloni rigati Barilla


uno spicchio d'aglio


2 acciughe salate


un rametto di rosmarino


4 cucchiai di olio extravergine di oliva


30 g di conserva di pomodoro


sale e pepe q.b.


Ingredienti


paglia e fieno

Preparazione 30 minuti per la preparazione + 90 minuti per la cottura

1

Mettete i ceci a bagno in acqua fredda, per 12 ore. Dopo averli fatti ammorbidire, scolate i ceci e lessateli in acqua salata bollente con il rosmarino, facendoli cuocere per un’ora e mezza.

2

Ponete un’altra pentola su un fuoco di media intensità con l’olio e, appena questo sarà caldo, l’aglio pelato e tritato e, appena questo avrà preso colore, le acciughe lavate, spinate e spezzettate.

3

Lasciate soffriggere e, quando le acciughe si saranno sfatte nell’olio, aggiungete la conserva di pomodoro diluita con 2 o 3 cucchiai dell’acqua di cottura dei ceci. Lasciate cuocere per 10 minuti, quindi travasate i ceci con la loro acqua di cottura in questa pentola, eliminando il rosmarino.

4

Appena la zuppa riprenderà a bollire, unitevi la pasta e lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. La minestra deve risultare piuttosto densa e va servita con pepe nero appena macinato.


Prodotti tipici (1)



L’olio d’oliva è alimento antichissimo, nato sulle rive del mar Mediterraneo grazie allo sfruttamento dell’olivo, già in epoche antichissime.

Tags: Estate, Spezie-condimenti-salse, Autunno, Inverno, Primavera




Prodotti (1)



I Ditaloni Rigati nascono dai Ditali, formato di pasta corta dalle origini assai antiche.

Tags:




Vino abbinato

Servire un vino bianco dal colore giallo paglierino con profumi di fiori e frutta matura, secco, caldo, abbastanza morbido, fresco con una leggera sapidà. Lazio IGT Pecorino.


Consigli dello Chef

Per questa ricetta non sono previsti consigli dello chef.

Lasciati ispirare


Amarena
Frutto del pruno acido, che non ...

Fagottini con Spinaci e Parmigiano Reggiano
I Fagottini con Spinaci e Parmigiano ...

Rum
Acquavite ottenuta da tre tipi diversi ...

Bitto
Formaggio tipico della Valtellina, preparato con ...

Torchietti
I Torchietti Emiliane Barilla hanno un ...

Ziti tagliati
Gli Ziti nascono come pasta lunga, ...

Bresaola dell’Ossola
Il nome è comune al più ...

Alchechengi
Pianta erbacea della famiglia delle Solanacee, ...

Come preparare la crema inglese
Una crema che può essere servita ...

Orecchio di Giuda
Fungo (Auricularia auricula-judae) mangereccio della famiglia ...

Sugo al Basilico
Delizioso pomodoro, coltivato sotto il sole ...

Castellane
Originali e innovative, le Castellane si ...

Mezze Penne Rigate
Le Mezze Penne Rigate sono tra ...

Fagottini con Pomodoro e Mozzarella
I Fagottini con Pomodoro e Mozzarella ...

Cotogna
Frutto di un albero simile al ...

A caccia di funghi!
Comincia nei boschi la caccia ai ...

I menu regionali: Sicilia
La lunga storia dell'isola si riflette ...

Mini Pipe Rigate con Pomodori e Carote
Piccolini ha ricreato in piccolo le ...

Salsiccia stufata
Nota anche come salsiccia secca (di ...

Come sfilettare il pesce
La tecnica per sfilettare i pesci ...

Pistacchio di Bronte
Nel territorio di Bronte, cittadina situata ...

Conservare e abbinare l'Aceto balsamico di Modena
Gli abbinamenti ideali per esaltare tutta ...

Prosciutto di San Daniele DOP
Questo prosciutto nasce con ogni probabilità ...

Come conservare e abbinare il Parmigiano-Reggiano
Il Parmigiano-Reggiano è senza alcun dubbio ...

I menu regionali: Piemonte
Un viaggio nell'alta cucina piemontese, in ...

Gli Oli Extravergini d'Oliva DOP
L’olio d’oliva è alimento antichissimo, nato ...

Ode al maiale!
In questi mesi si celebrano in ...

Canestrato di Moliterno IGP
Questo pecorino di qualità eccellente è ...

Come preparare il pan di spagna
Soffice e leggera, è una pasta ...

Un uovo oggi , e anche domani!
L’uovo è un alimento importante che ...