Le Ricette

Tagliatelline Caserecce con vongole e porro su pesto di sedano e prezzemolo
 


Le ricette


tempo di preparazione
TEMPO DI PREPARAZIONE
28 min
difficolt
DIFFICOLTA'
Facile
tipo
TIPO
Primo piatto


Ingredienti per 4 persone


250 g di tagliatelline Caserecce Emiliane Barilla


1 kg di vongole veraci


100 g di porri


100 g di sedano


50 g di Parmigiano Reggiano


50 g di pinoli


50 g di prezzemolo


5 cl di vino bianco secco


2 spicchi d'aglio


2 foglie di alloro


4 cucchiai di olio extravergine di oliva


sale e pepe q.b.


Ingredienti



Preparazione 20 minuti per la preparazione + 8 minuti per la cottura

1
Lavare e aprire le vongole con 2 cucchiai di olio, l'alloro, l'aglio e il vino a fuoco medio per 6 minuti circa, togliere le vongole e filtrare l'acqua di cottura facendo attenzione all'eventuale sabbia presente.

2
Tagliare a rondelline il porro, brasarlo in padella aggiungendo un goccio di acqua o brodo per 10 minuti circa.

3
Lavare il sedano e il prezzemolo, frullare al mixer con il Parmigiano Reggiano, i pinoli, sale e pepe, aggiungendo due cucchiai di olio di oliva.

4
Cuocere le Tagliatelline Caserecce Emiliane Barilla in abbondante acqua salata, scolare e condire con le vongole, con o senza guscio, e il porro brasato. Stendere un velo di pesto di sedano sul fondo del piatto, disporre al centro la pasta e servire.


Vino abbinato

La tendenza dolce delle tagliatelline, unite ai sapori di mare e di terra, si incontrano delicatamente con l'aromaticità del porro, ottimo l'abbinamento con un vino bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, profumo delicato dal bouquet floreale, secco, fine delicato e con leggero retrogusto ammandorlato. Vignanello Bianco D.O.C.


Consigli dello Chef

Si può arricchire il piatto con delle carote tagliate a listarelle e passate in padella o, se si preferisce, con cozze e peperoncino.

Lasciati ispirare


Soppressata napoletana
Variante regionale della soppressata, insaccato di ...

I menu regionali: Campania
La ricchezza e la fantasia della ...

Come preparare la pasta sfoglia classica
La pasta sfoglia è una delle ...

Tra le colline del Chianti
Dolci sono le colline del Chianti, ...

Curcuma
Pianta erbacea della famiglia delle Zinziberacee, ...

Viaggio tra i sapori dell'antica Tuscia
Storia, arte e natura si fondono ...

Come preparare la crema inglese
Una crema che può essere servita ...

Galletto
Termine che indica esemplare di pollo ...

Prosciutto di Parma DOP
La storia del Prosciutto di Parma ...

Ricotta salata e ricotta forte
Queste ricotte si raccomandano all’attenzione per ...

Come degustare il vino nel giusto bicchiere
Un breve testo che illustra come ...

Gatto o gattopardo
E' uno squaloide, di scarso sapore, ...

Sugo all'Arrabbiata
Il Sugo all'Arrabbiata Barilla dona un ...

Brusso o brus
Caratteristico delle zone montanare prealpine a ...

Pecorino misto di Filiano
La differenza, rispetto ad altre tipologie ...

Cous Cous
 Una ricetta con il Cous Cous ...

Farfalle
 Tra le forme più allegre in ...

Salignun
Formaggio tipico piemontese, prodotto nell’Alto Canavese ...

Come preparare il pan di spagna
Soffice e leggera, è una pasta ...

Corallini
I Corallini richiamano il taglio antico ...

Salumi di cinghiale
Insaccato realizzato con impasto crudo, che ...

I menu regionali: Toscana
La Toscana propone una cucina semplice, ...

Ricotta marzotica
Ha caratteristiche in qualche misura analoghe ...

Marmellata
E' una mescolanza, portata a consistenza ...

Caciocavallo di Agnone
Il caciocavallo molisano più noto e ...

Pecorino di Amatrice
Iproduttori di questo formaggio usano immergere ...

Achillea
Pianta erbacea della famiglia delle Composite, ...

Come preparare il roux bianco
Il roux è un addensante preparato ...