Le Ricette

Tagliatelline Caserecce con vongole e porro su pesto di sedano e prezzemolo
 


Le ricette


tempo di preparazione
TEMPO DI PREPARAZIONE
28 min
difficolt
DIFFICOLTA'
Facile
tipo
TIPO
Primo piatto


Ingredienti per 4 persone


250 g di tagliatelline Caserecce Emiliane Barilla


1 kg di vongole veraci


100 g di porri


100 g di sedano


50 g di Parmigiano Reggiano


50 g di pinoli


50 g di prezzemolo


5 cl di vino bianco secco


2 spicchi d'aglio


2 foglie di alloro


4 cucchiai di olio extravergine di oliva


sale e pepe q.b.


Ingredienti



Preparazione 20 minuti per la preparazione + 8 minuti per la cottura

1
Lavare e aprire le vongole con 2 cucchiai di olio, l'alloro, l'aglio e il vino a fuoco medio per 6 minuti circa, togliere le vongole e filtrare l'acqua di cottura facendo attenzione all'eventuale sabbia presente.

2
Tagliare a rondelline il porro, brasarlo in padella aggiungendo un goccio di acqua o brodo per 10 minuti circa.

3
Lavare il sedano e il prezzemolo, frullare al mixer con il Parmigiano Reggiano, i pinoli, sale e pepe, aggiungendo due cucchiai di olio di oliva.

4
Cuocere le Tagliatelline Caserecce Emiliane Barilla in abbondante acqua salata, scolare e condire con le vongole, con o senza guscio, e il porro brasato. Stendere un velo di pesto di sedano sul fondo del piatto, disporre al centro la pasta e servire.


Vino abbinato

La tendenza dolce delle tagliatelline, unite ai sapori di mare e di terra, si incontrano delicatamente con l'aromaticità del porro, ottimo l'abbinamento con un vino bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, profumo delicato dal bouquet floreale, secco, fine delicato e con leggero retrogusto ammandorlato. Vignanello Bianco D.O.C.


Consigli dello Chef

Si può arricchire il piatto con delle carote tagliate a listarelle e passate in padella o, se si preferisce, con cozze e peperoncino.

Lasciati ispirare


Come preparare la pasta brisée
Rapida e semplice da preparare, la ...

Pecorino di Amatrice
Iproduttori di questo formaggio usano immergere ...

Semola di Grano Duro Rimacinata
La Semola Barilla è ideale per ...

Ditalini Lisci
I Ditalini Lisci nascono dai Ditali, ...

Buon San Valentino!
Academia Barilla propone un gourmet tour ...

Bisecon
Prodotto tipico, artigianale e abbastanza raro ...

Budellaccio di Norcia
E' uno dei numerosi derivati della ...

Un giorno a Venezia a caccia di 'cicchetti'
Le città d'arte sono uno dei ...

Fiore d'arancio
Detti anche zagare, i fiori dell’arancio ...

Formaggino
Con questo termine si usa indicare ...

Anolini
Tipo di pasta fresca farcita, di ...

Fusilli Bucati Corti
 I Fusilli Bucati Corti sono un ...

Luganega
Dal latino lucanica, salsiccia che veniva ...

Come impastare senza burro
La lavorazione degli impasti senza burro ...

Cavolfiore
Varietà di cavolo (Brassica oleracea var. ...

Bavettine
Di forma lunga e schiacciata, le ...

I menu regionali: Valle d'Aosta
La cucina valdostana è tipicamente montana: ...

Borlotto
Varietà di fagiolo tra le più ...

Mezzi Canneroni
I Mezzi Canneroni possono essere interpretati ...

I Navigli, la Montmartre milanese
È un borgo popolare di origine ...

Corallini
I Corallini richiamano il taglio antico ...

Sicilia
Il territorio L’antica terra dei Siculi, fu ...

Agnello
Ovino maschio o femmina di età ...

Farro
Con il Farro, Barilla offre un ...

Mazza di tamburo o bubbola maggiore o lepiota bruna
Fungo (Macrolepiota procera) di grosse dimensioni ...

Salsiccia di polmone
La salsiccia di polmone, piccante, diffusa ...

Come abbinare correttamente un vino 2
Una guida completa all'abbinamento dei vini ...

Midollo spinale
Parte del sistema nervoso centrale contenuta ...

Maccagno
Tipico formaggio prodotto sull’Alpe Maccagno in ...

Anelli Siciliani
Spessi e carnosi, gli Anelli Siciliani sono ...