Le Ricette

Tagliatelline Caserecce con vongole e porro su pesto di sedano e prezzemolo
 


Le ricette


tempo di preparazione
TEMPO DI PREPARAZIONE
28 min
difficolt
DIFFICOLTA'
Facile
tipo
TIPO
Primo piatto


Ingredienti per 4 persone


250 g di tagliatelline Caserecce Emiliane Barilla


1 kg di vongole veraci


100 g di porri


100 g di sedano


50 g di Parmigiano Reggiano


50 g di pinoli


50 g di prezzemolo


5 cl di vino bianco secco


2 spicchi d'aglio


2 foglie di alloro


4 cucchiai di olio extravergine di oliva


sale e pepe q.b.


Ingredienti



Preparazione 20 minuti per la preparazione + 8 minuti per la cottura

1
Lavare e aprire le vongole con 2 cucchiai di olio, l'alloro, l'aglio e il vino a fuoco medio per 6 minuti circa, togliere le vongole e filtrare l'acqua di cottura facendo attenzione all'eventuale sabbia presente.

2
Tagliare a rondelline il porro, brasarlo in padella aggiungendo un goccio di acqua o brodo per 10 minuti circa.

3
Lavare il sedano e il prezzemolo, frullare al mixer con il Parmigiano Reggiano, i pinoli, sale e pepe, aggiungendo due cucchiai di olio di oliva.

4
Cuocere le Tagliatelline Caserecce Emiliane Barilla in abbondante acqua salata, scolare e condire con le vongole, con o senza guscio, e il porro brasato. Stendere un velo di pesto di sedano sul fondo del piatto, disporre al centro la pasta e servire.


Vino abbinato

La tendenza dolce delle tagliatelline, unite ai sapori di mare e di terra, si incontrano delicatamente con l'aromaticità del porro, ottimo l'abbinamento con un vino bianco dal colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, profumo delicato dal bouquet floreale, secco, fine delicato e con leggero retrogusto ammandorlato. Vignanello Bianco D.O.C.


Consigli dello Chef

Si può arricchire il piatto con delle carote tagliate a listarelle e passate in padella o, se si preferisce, con cozze e peperoncino.

Lasciati ispirare


Mezze Maniche Rigate
Le Mezze Maniche Rigate si adattano ...

Come sfilettare il pesce
La tecnica per sfilettare i pesci ...

Cedro
Grosso frutto di una pianta arborea ...

Come abbinare correttamente un vino 2
Una guida completa all'abbinamento dei vini ...

Rabarbaro (liquore)
Liquore amaro tonico e digestivo, a ...

Alghero a tavola
Città affascinante, Alghero. A cominciare dal ...

Spigola
Pesce marino, dalle carni bianche, sode ...

Venezia, Parma e Roma: storia italiana e alta gastronomia
Academia Barilla vi propone un interessante ...

Uva passa o uvetta
Uva essiccata mediante esposizione al sole ...

I menu regionali: Campania
La ricchezza e la fantasia della ...

Ricotta
Latticino ottenuto dal siero, residuo della ...

Midollo spinale
Parte del sistema nervoso centrale contenuta ...

Balsamina
Erba da condimento amarognola della famiglia ...

Origano
Pianta erbacea (Origanum vulgare) della famiglia ...

Spongata
La Spongata è una torta di ...

Spaccatelle
Le Spaccatelle sono caratterizzate dalla tipica ...

Ricotta salata e ricotta forte
Queste ricotte si raccomandano all’attenzione per ...

Corbezzolo
Bacca globosa dalla buccia spessa, di ...

Arsella
Nome comune di diversi molluschi, e ...

Taleggio DOP
Formaggio molle da tavola prodotto prevalentemente ...

Viaggio tra i sapori della Basilicata
Dai Sassi di Matera alle distese ...

Pomodoro
Bacca liscia o costoluta, rossa, di ...

Come degustare l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
I trucchi per degustare e riconoscere ...

Tavola tricolore
 Bianco rosso e verde  nel piatto ...

Lasagne Sottili
Le Lasagne Sottili Barilla sono rettangoli ...

Rosetta
Forma di pane comune di piccola ...

Tagliatelle Larghe
Le Tagliatelle  Larghe Emiliane Barilla sono ...

Come pulire i funghi
I funghi sono uno dei cibi ...

Pesto alla Genovese Senza Aglio
Il Pesto alla Genovese Senza aglio ...